Come rilasciato da Microsoft, dal 14 gennaio 2020, il sistema operativo Windows 7 non sarà più supportato e quindi NON più a norma GDPR

I 3 buoni motivi per salutarlo sono i seguenti:

  1. SICUREZZA, Con un sistema operativo non più aggiornato e supportato aumentano i rischi di attacchi poiché non vengono rilasciate patch in risposta alle nuove minacce informatiche.
  2.  AGGIORNAMENTI non ci saranno nuove implementazioni di funzionalità e compatibilità con periferiche nuove (es. stampanti, scanner, etc.)
  3. SUPPORTO impossibilità di ricevere dal supporto tecnico Microsoft consulenza per il sistema operativo

Il nostro consiglio è di valutare di eseguire un upgrade (se l’hardware lo supporta) a Windows 10 oppure una nuova soluzione hardware. Contattateci pure per valutare quale soluzione potrà essere più adatta alla vostra situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *